Trasferisci il tuo sito sull'Hosting più performante di sempre ! Web Hosting

Tecniche per colorare un disegno

Hai realizzato un bellissimo disegno a matita ed ora vorresti colorarlo ma non sai come fare? Devi sapere che per colorare un disegno è importanti tenere in considerazione alcuni criteri.

Esistono varie tecniche per colorare un disegno, per renderlo qualitativamente migliore occorre avere i giusti materiali, se sei alle prime armi non preoccuparsi se il risultato non sarà perfetto, col tempo e la pratica e seguendo questi consigli, imperai tutte le giuste modalità per ottenere un disegno colorato alla perfezione.

Prima di spiegare le tecniche per colorare il disegno, dovete reperire il seguente materiale: acquarelli, pennelli, pastelli a cera e foglio per disegno.

Colorare con gli acquarelli

Se avete realizzato un disegno dai tratti sottili, la tecnica migliore per dare sfogo alla fantasia è quella degli acquarelli, questi rendono il disegno leggero e delicato.

Con gli acquarelli è possibile ottenere stupendi lavori con temi quali paesaggi e dettagli della natura, inoltre, sono molto versatili e possono essere rendere in vario modo: delicati e impercettibili diluendo il colore, oppure, se vuoi un risultato più deciso consigliamo di dare più tono agli spazi. Abbinando queste due tecniche otterrete dei contrasti di chiaroscuro davvero molto belli.

Colorare con i pennarelli

In caso i tratti a matita siano molto marcati la scelta migliore è quella dei pennarelli, prima si inizia a colorare ricalcando con il pennarello nero le linee già tracciate e poi si coprono gli spazi con i colori più vivaci.

Per un risultato ottimale bisogna colorare da un solo verso! I pennarelli sono perfetti per colorare su vetro, ne esistono di appositi che permettono di colorare diverse superfici, compreso metallo e plastica.

Colorare coi pastelli a cera

Altra tecnica da utilizzare è quella dei pastelli a cera, soprattutto se si dipingono spazi ami come il mare o il cielo, perché permettono di velocizzare i tempi e dare il giusto contrasto al disegno. Per un risultato preciso colorare partendo da una sola direzione.

Con i pastelli a cera è possibile realizzare tantissime sfumature ed effetti per rendere il risultato davvero unico.

Una tecnica molto particolare e semplice da utilizzare per dare sfogo alla fantasia è il frottage, forse la parola non ti dice molto.

Il frottage è un modo particolare di colorare che viene eseguito sulle superfici in rilievo, è sufficiente poggiare sopra un foglio e colorarci con un semplice pastello o cera, il risultato è il ricamo dell’oggetto che poi può essere colorato ulteriormente.

Qualunque sia la tecnica scelta per colorare è importante ricordare che per ottenere un disegno perfetto bisogna dare sfogo al proprio estro, lasciare che la fantasia corra e ti guidi.

Non importa se non hai studiato le tecniche per colorare o disegnare, se ti piace e il tuo scopo è farlo per passione e per hobby, puoi sbizzarrirti e lavorare sulla tecnica fino a perfezionarla, fino ad ottenere dei risultati perfetti.