Commenti offensivi sul web: blogger condannato per diffamazione

Un blogger lombardo è stato condannato in secondo grado dalla Corte d’Appello di Milano per il reato di diffamazione aggravata per la pubblicazione di espressioni diffamatorie e commenti offensivi, postati sul suo blog da lui o da terzi e non opportunamente filtrate.

La pena era stata quantificata in euro 500,00 di multa e 2.000,00 a titolo di risarcimento dei danni morali patiti dalle parti civili.

I suoi legali hanno fatto ricorso in Cassazione perché ritenevano che il loro assistito fosse totalmente estraneo ai fatti.

Continua a leggere l’articolo…