La soluzione ideale per la GDO nei software per i trasporti

Una rivoluzione raccontata nelle parole di Chiara Antonelli, Logistics Manager di Italbrix.

 

Il software per i trasporti di Gep Informatica è stato protagonista del cambiamento nella gestione dell’intera supply chain nel campo della GDO, con particolare riferimento al Gruppo Italbrix.

Azienda con sede a Brescia ma in netta espansione, Italbrix si è impegnata negli ultimi anni nello sviluppo ed implementazione di tutta l’area logistica.

 

Sono quasi 30.000 le consegne che Italbrix compie ogni anno, e Gep Informatica ha studiato per l’azienda una soluzione ad hoc: “Per installare il software TMS abbiamo progettato un’analisi di fattibilità con Gep Informatica, basata su quelle che erano le nostre esigenze. Ci siamo poi confrontati sulla necessità di integrare il nuovo software per il trasporto con il nostro software per il magazzino (WMS) già in uso”, ha spiegato Chiara Antonelli, Logistics Manager di Italbrix.

 

Se prima l’azienda utilizzava un file Excel per la pianificazione dei viaggi, per i fogli di viaggio e per il calcolo del livello di servizio, così come inseriva manualmente tariffe e costi e controllava – sempre manualmente – le fatture e i vettori, grazie all’introduzione del software TMS la pianificazione avviene in modo automatico o semiautomatico, i fogli di viaggio vengono creati dal sistema, la consegna è tracciabile da parte del cliente in tempo reale, e anche l’analisi dei costi di trasporto avviene in diretta.

 

Questi sono solo una serie dei benefici che chi utilizza un TMS può sfruttare, ed utilizzare per acquisire un vantaggio competitivo in termini di efficienza e ottimizzazione.

E Italbrix lo sa bene, avendone potuto beneficiare in termini – tra gli altri – di riduzione dei tempi e dei costi.