Come scegliere il taglio di un anello

Il taglio, oltre ad esaltare le qualità della pietra, serve a darle una determinata forma e a renderla adatta all’incastonatura.

Il taglio e la politura di una gemma portano a una considerevole perdita di peso rispetto alla pietra grezza; in base alla sua forma, pertanto, viene usato il tipo di taglio che, da una parte permette di perdere il minor peso possibile, dall’altra di sfruttarne al meglio le caratteristiche.

Nel taglio delle gemme sfaccettate si distinguono cinque elementi fondamentali:

– La tavola: la superficie più estesa di una gemma sfaccettata;
– La corona: l’insieme di faccette poste sulla parte superiore della gemma;
– La cintura: che delimita la parte superiore da quella inferiore;
– Il padiglione: le faccette poste sulla parte inferiore;
– L’apice: o tavola inferiore.

Elenchiamo alcuni tipi di taglio della pietra:

– Taglio rotondo (a brillante): Un diamante rotondo ha 58 faccette. Questa forma e la disposizione delle faccette sono state studiate da un fisico russo intorno agli anni venti, per massimizzare la brillantezza, lo scintillio e la bellezza di un diamante.
– Taglio marquise: Il nome deriva dalla marchesa di Pompadour alla quale il Re Sole decise di regalare un diamante che ricalcasse la forma delle sue labbra. E’ formato da un diamante allungato a taglio brillante con due lati curvi e due estremità appuntite.
– Taglio a goccia e taglio ovale: Sono tagli definiti “fantasia”, la luce si diffonde maggiormente al centro è meno alle punte.
– Taglio principessa “Princess”: ha la forma di una piramide tronca anche chiamato “brillante modificato quadrato”. Questa forma lo rende particolarmente luminoso.
– Taglio a cuore: Anche questo è considerato un taglio “fantasia”, la luce affonda nella pietra creando preziosi effetti di luce.
– Taglio a rosette: E’ un tipo di taglio che rende il diamante meno prezioso rispetto ad altri tipi di tagli. Molto utilizzato in passato.
– Taglio a gradini: Le faccette rettangolari del diamante sono disposte in file parallele alla cintura dell’anello, sia sulla corona che sul padiglione. Appartengono a questo tipo il taglio di forma rettangolare ad angoli tronchi (o taglio smeraldo), il taglio di forma quadrata (carrè), il taglio di forma rettangolare (baguette), il taglio di forma trapezioidale (tapered).

Ti aspettiamo da Blanca Riso e Perle, un moderno atelier di abiti da sposa Bergamo e Brescia in cui potrete progettare il vostro giorno più bello scegliendo tra gli splendidi abiti da sposa in esposizione.