31° Sanremo Rock: le selezioni live tornano in Piemonte

Domenica 18 febbraio il 31° Sanremo Rock & Trend Festival, il più famoso e longevo concorso italiano per rock band emergenti, torna in Piemonte per la seconda tappa di selezioni 2017-2018 sul territorio regionale.

Sarà anche questa volta Il Maglio di Torino ad ospitare la serata di musica live, che vedrà sul palco 10 band locali pronte a contendersi a “colpi di rock” i tre posti disponibili per “volare” il prossimo mese di maggio  Sanremo.

Come da tradizione sarà infatti la Città dei Fiori ad accogliere le fasi finali di questa prestigiosa rassegna che, nel corso degli anni, ha visto passare dal suo palco artisti allora alle prime armi come Litfiba, i Denovo di Mario Venuti, Tazenda, Ligabue, i Bluvertigo di Morgan e gli Avion Travel, solo per citarne alcuni.

Domenica 18 Febbraio  vedremo dunque in gara LucirosseAllinclusivE, Q2O, Simona Sorbara e Arianna Luzi da Torino, Quma da Pinerolo, i Woda Woda da Serravalle, Previusley & The Mons da Grugliasco, Manuel Balletto da Giaveno, Stefano Gurioli da Ivrea e i Töc da Saluzzo.

A giudicare le esibizioni, tutte rigorosamente dal vivo, ci sarà una giuria composta da produttori, discografici e addetti ai lavori del mondo musicale.

La serata verrà ripresa e trasmessa su On Music – Per chi ama la musica, canale del circuito Vision tv e sull’official YouTube Sanremo Rock TV con dirette radio.

 

Appuntamento dunque a Il Maglio di via Andreis 18 a Torino a partire dalle ore 20. L’ingresso è gratuito.

 

Sono partner istituzionali del 31° Sanremo Rock & Trend Festival SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori), AFI (Associazione Fonografici Italiani) e NUOVOIMAIE (Nuovo Istituto mutualistico Artisti Interpreti o Esecutori).

È ancora possibile iscriversi alle verifiche di idoneità gratuite del Sanremo Rock & Trend Festival 2017-2018 e/o partecipare al bando per autori under 35 “Parole Rock” sostenuto da SIAE. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sono sul sito www.sanremorock.it e sulla pagina Facebook ufficiale “Sanremo Rock”.

Contatti: info@sanremorock.it,ufficiocasting@sanremorock.it, 327 423 7725.

LE BAND DI DOMENICA 18 FEBBRAIO

LucirosseAllinclusivE – Il progetto parte nel settembre del 2013 da un’idea di Davide “Dave” Bruno, voce della band. L’intenzione è fermare in musica qualcosa di “proprio”, senza etichettarla in un genere musicale piuttosto che in un altro, pur caratterizzando i brani con una forte matrice rock. Il background musicale e le diverse esperienze di ogni componente facilitano le sperimentazioni e la creazione dei pezzi. Il risultato è un ascolto che spazia dalle sonorità new-wave, al pop rock, all’indie- alternative, giungendo a parentesi psichedeliche. All’attivo un mini demo realizzato nel 2014 e l’ep “La Sintesi” del 2015. In carriera un terzo posto al Festival Lanterne Rock. https://www.facebook.com/LucirosseAllinclusivE/

QUMA – I Quma (Question Mark) sono un gruppo Crossover Rock di Pinerolo nato nell’estate 2015. Le loro influenze spaziano dal punk al progressive, toccando grunge, metal e hard rock. Con queste premesse desiderano raggiungere un sound caratteristico e identificativo che racchiuda tutte le sfumature musicali possibili, diventando così un gruppo che sfugge ad ogni etichettatura. Dalla primavera 2016 hanno iniziato ad esibirsi dal vivo e a partecipare a concorsi (Premio migliori brani inediti al The Contest 2016 e secondi nel 2017; terzi al Rock’n’Wolf 2016 , Premio speciale “Umiltà” all’ Entropy Fest 2017). Nell’estate 2016 hanno pubblicato il loro primo EP autoprodotto “Question Mark”. www.facebook.com/quma.official/

QUEI DUO (Q2O) – Sono un gruppo musicale elettronico nato a Torino nella primavera del 2017, fondato da Michele Macchiarella (Mac) e Alberto Garau. I “Duo” si conoscono nel 2012 durante l’esperienza con i MaaK, progetto Elettro/Pop-Rock con cui pubblicano l’album “Schiaccio Play” (2016). Il Duo inizia sperimentando con sintetizzatori e drum machines e nel Gennaio del 2017 registrano in studio “Elettricansia”, il loro primo album con sonorità moderne che spaziano dalla techno, house, acid house fino ad arrivare al Pop attuale, sempre mantenendo la peculiarità del cantato in stile Rap e dai riff di chitarra elettrica già utilizzati in passato. Hanno collaborato con Johnson & Michael Righeira e Nitto (Linea77) e prodotto colonne sonore. https://www.facebook.com/queiduoofficialpage

WODA WODA – Woda Woda nascono nella primavera del 2015 da un’idea del vocalist Massimo Montecucco che sogna di fondare una rock band Tributo ai Litfiba. L’idea si concretizza grazie all’amicizia con Nicolò Gastaldi, giovanissimo batterista di Serravalle Scrivia,  a cui si aggiunge il bassista Federico Gioachini. La formazione attuale si delinea definitivamente nel 2016 con il “reclutamento” del tastierista Daniele Torassa e del chitarrista Marco Debenedetti (membri degli ormai sciolti The Pressure Gauge). L’11 novembre 2017 la band decide di fare in grande passo ed incomincia a lavorare alla creazione di pezzi inediti caratterizzati da un forte coinvolgimento sociale e dalle sonorità rock, mentre nei brani più recenti le sonorità sono più moderne e ricercate. https://www.facebook.com/wodawoda.ltf.tribute/

PREVIUSLEY &i THE MONS – I MONS sono una band punk rock nata nel 2015.  PREVIUSLEY è un autore molto particolare che unisce testi romantici a musiche che sfiorano l’Hard Rock. Numerose sono le sue partecipazioni ai più prestigiosi concorsi del territorio. PREVIUSLEY e i THE MONS nascono dunque come due realtà ben distinte ma il caso li fa incontrare nel giugno 2017, quando danno origine alla band pop rock Previusley & The Mons. La loro unione li porta a luglio 2017 al COLLISIONI FESTIVAL di Barolo con Red Ronnie. Una carica esplosiva, emozioni forti e tanto entusiasmo sono gli ingredienti principali di questi giovani talenti. https://www.facebook.com/Previusley-The-Mons-784190351760821/

MANUEL BALLETTO – A 8 anni gli regalano lo Jambè. A 14 anni è batterista nella Banda Comunale. Dal 2004 fonda diverse formazioni musicali dove nascono i primi inediti. Intanto perfeziona lo studio della chitarra. Nel 2008 fonda il gruppo rock “Desaparecido” con cui nel tempo nascono inediti, reading, progetti musicali. Intanto si sviluppa la passione per la poesia e la scrittura. Nel 2012 Incomincia la stesura della commedia “Le cronache di Marno” con la collaborazione della compagnia “Al fuo so lu sole”. Durante l’estate partecipa con il trio percussionistico “Mamayumajo Bè” ad un tour di musica di strada nella riviera Ligure. Dal 2013 la band si fa chiamare “Desa experience”. Nel 2015 fonda il “Desa lab” studio di produzione musicale, dove viene prodotto il loro primo album. Nel 2016 produce l’album di Daniele Usseglio Prinsi con 4 inediti cantati da Manuel. Attualmente al lavoro al prossimo album. https://www.facebook.com/manuel.balletto

STEFANO GURIOLI – Stefano Gurioli ha 20 anni ed è un cantautore di Ivrea. Il suo genere è pop-rock in italiano. Il 12 maggio è uscito il suo primo disco, “Giorni migliori”, di undici tracce. All’interno si possono sentire influenze della tradizione tipicamente cantautorale e pop-rock italiana, ma anche folk e blues. Con una sua band porta in giro il progetto live sia in acustico nei locali che e ai festival dedicati alla musica emergente, dove la band suona al completo. https://www.facebook.com/stefano.gurioli.pagina

SIMONA SORBARA – Simona è una cantante di musica leggera, speaker radiofonica e conduttrice Tv, figlia del celebre tenore del Teatro Regio di Torino Armando Sorbara. A 8 anni canta nel coro delle voci bianche al Regio. Crescendo studia canto lirico e moderno. Dopo un primo EP,  esce il CD “Cose che non so capire”, che contiene 3 versioni italiane di brani di Elton John per i quali Simona ha realizzato il testo italiano. Supportata da turnisti professionisti affronta live in piazze e locali italiani. Turnista negli studi di registrazione anche come corista, ha realizzato e cantato jingles per noti spot pubblicitari. Il suo brano “Chiedi” è stato scelto per il film di Paolo Franchi “La spettatrice”. Autrice di testi e melodie scrive anche brani di musica dance, parecchi dei quali sono stati scelti per compilation in Polonia, Portogallo e Francia. Nel 2012 ha collaborato nei cori del brano dei Club Dogo ”Niente è impossibile”. Simona è stata anche corista di Roby Facchinetti nel tour 2014 e di Mogol nello spettacolo “Il nostro caro Angelo” dedicato a Lucio Battisti. Nel 2016 è uscito il suo singolo ”Wake up” seguito da “Per un istinto d’amore”, che anticipano il nuovo album. https://www.facebook.com/simona.sorbara.96

TÖC – Il progetto Töc (letto con il finale ch) vede la luce nel 2012 inizialmente sotto il nome di
T.O.C. da un’idea di Marco Bongiovanni, cantante e chitarrista della provincia di Cuneo. Töc non è altro che il suo soprannome dai tempi delle elementari. Nel 2013 esce la prima demo e all’aclinfestivalrock a Cuneo vincono come miglior band e miglior cantante. Nel 2014 dopo qualche cambio di formazione esce il singolo “Un carattere sensibile” sotto il moniker Marco Bongiovanni, che raggiunge il 40° posto su Itunes tra i bani pop più scaricati. Nel 2015 l’incontro di Marco con il batterista dei Bad Bones Lele Balocco. I due danno via al progetto di cover italiane Goodbye Indiana, con il supporto di un bassista. Nel 2017 dopo due anni di sodalizio Marco e Lele decidono di riprendere il vecchio progetto T.O.C. con l’aggiunta del bassista dei Goobye Indiana, Fausto Cappellino. https://www.facebook.com/T%C3%B6c-Il-Menestrello-113699985489170/

ARIANNA LUZI – Inizia a studiare pianoforte classico a 8 anni e in seguito si appassiona alla danza. A 17 anni entra nella “Scuola del Musical “ di Saverio Marconi dove si diploma nel 2009. Nello stesso anno debutta in “Pinocchio-Il Grande Musical” con la Compagnia della Rancia, spettacolo che la  porta in tour per l’Italia, a Seul e a New York. Nel 2014 inizia la collaborazione con la Fabulous Dreams Production e il regista Fabio Zito, che la portano nuovamente in tour in Italia  e oltreoceano con diverse produzioni teatrali tra cui la commedia “The Snail”, calcando i palchi di Los Angeles (winner Encore producer award 2015 al Fringe Festival di Holliwood) e New York City. Grazie a questo show inizia a comporre canzoni portando la sua musica anche in locali Newyorkesi. Attualmente sta lavorando al suo primo album di inediti. http://www.ariannaluzi.com/

 

Info su www.sanremorock.it.