Trading, ecco gli appuntamenti macro della settimana

Trading, ecco gli appuntamenti macro della settimana

La settimana degli appuntamenti macro per il trading è stata inaugurata oggi dai dati riguardanti l’inflazione nell’eurozona. Il report non ha mosso granché visto che il dato annuale dei prezzi al consumo è rimasto stabile ai livelli del mese scorso (1,3%). Il dato mensile invece segna una variazione nulla, anche questa ampiamente prevista dagli analisti. L’altro dato chiave di oggi è l’Indice Empire Manufacturing relativo agli USA. C’è stato un calo a 9,8 durante il mese di luglio, questo significa che ci si sta avvicinando alla soglia che separa il dato positivo da quello negativo.

Appuntamenti macro per chi fa trading

Tralasciando la giornata odierna, saranno le Banche centrali le grandi protagoniste della settimana. I trader sono tutti pronti con grafici e Money Flow index indicatore per fare operazioni sui mercati. I fari sono soprattutto puntati sulla BCE, che giovedì prossimo fornirà le proprie indicazioni in materia di politica monetaria, seguite dalla conferenza stampa di Mario Draghi. Tenuto conto che l’ultima volta che ha parlato, Draghi ha dato (involontariamente) una scossa al Forex, ci sarà da stare sull’attenti giovedì.

Dopo che Draghi parlò a Sintra infatti, l’euro ha cominciato un rally impetuoso contro il dollaro. Si sono formati doppio massimo o minimo forex che hanno messo sull’attenti quelli che amano fare trading.

Nello stesso giorno si riunirà anche la Bank of Japan, chiamata anch’essa a decidere sul tasso di interesse. Inoltre sono in programma pure l’Indice di fiducia dei consumatori (stima flash) a luglio per l’Europa, l’indice dei prezzi alla produzione a giugno in Germania e l’Indice FED di Philadelphia a luglio – Indice anticipatore a giugno.

Domani ci sarà l’antipasto per l’Eurozona, ovvero la pubblicazione del Bank Lending Survey da parte dell’istituto di Francoforte. In uscita anche l’indice ZEW in Germania e i prezzi all’importazione a giugno negli Stati Uniti. Sempre dagli USA, mercoledì sono in uscita i dati sui nuovi cantieri residenziali a giugno – Licenze edilizie a giugno.
Venerdì si chiude con la BCE: Pubblicazione della Survey of Professional Forecasters.