Daclé SA: il Presidente Paolo Campiglio porta l’azienda all’evento di Italian Identity

Guidata da Paolo Campiglio, Daclé SA ha aderito all’evento che Italian Identity ha organizzato il 9 maggio a Milano insieme ai Giovani Imprenditori di Confindustria. L’obiettivo è la valorizzazione delle aziende che, grazie alla leadership nel proprio settore, portano l’Italia nel mondo.

Paolo Campiglio

Paolo Campiglio: Daclé all’evento di Italian Identity e Giovani Imprenditori di Confindustria

Tra le eccellenze italiane riconosciute a livello internazionale, Daclé SA, realtà del settore farmaceutico guidata da Paolo Campiglio, è stata protagonista lo scorso 9 maggio all’evento organizzato da Italian Identity, organizzazione nata per tutelare e promuovere il Made in Italy su scala globale. Non solo food e luxury, ma tutte le aziende che possono vantare una posizione di leadership nel loro settore di riferimento. Realizzata in collaborazione con il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria, l’iniziativa del 9 maggio si propone di rafforzare ulteriormente l’interazione tra le eccellenze italiane nell’ottica di costruire una rete che possa contribuire ad aumentarne la visibilità sui mercati internazionali. Tra queste anche Daclé SA: impresa fondata a fine Ottocento dal dottor Achille Campiglio, nel 1935 diventata "Società Farmaceutica e Laboratorio Chimico". Col tempo è cresciuta a tal punto da espandersi anche in Europa centrale e orientale. Oggi è guidata da Paolo Campiglio, che dopo anni di lavoro nel gruppo ne è diventato Presidente nel 2015.

Paolo Campiglio: la crescita professionale del Presidente di Gruppo Daclé

Dopo gli studi alla facoltà di farmacia dell’Università di Pavia Paolo Campiglio, attuale Presidente di Daclé SA, ma fin dalle sue prime esperienze professionali si distingue per le spiccate doti in campo manageriale. Poco più che ventenne fonda insieme a un socio uno studio specializzato in attività consulenziale. In seguito entra con il ruolo di Chief Financial Officer in Carmax-Pro Srl, impresa che commercia a livello internazionale apparecchiature elettroniche e presidi medico-chirurgici per attività socio-sanitarie. È a questo punto della sua carriera che entra in Daclé SA come direttore commerciale, gestendo l’espansione del Gruppo nei mercati esteri già esistenti (Austria, Svizzera, Germania e Regno Unito) ed estendendo l’attività in alcune realtà dell’Est Europa. I risultati raggiunti gli permettono di ricoprire posizioni sempre più di rilievo, prima come responsabile del patrimonio immobiliare dell’intero Gruppo e poi come Direttore Esecutivo della società capogruppo. Nel 2015 Paolo Campiglio è nominato Presidente di Daclé SA: il manager mantiene anche la carica di Executive Director della capofila.