10 anni con One Express - Part 112467112467

10 anni con One Express

Una strada piena di successi e di ambizione

con tanti altri importanti traguardi da raggiungere

 

Si è svolta martedì 24 gennaio, presso Unindustria a Bologna, la conferenza stampa di One Express, Network specializzato nel trasporto di merci su pallet che riunisce oltre 120 Affiliati in tutta Italia. Un appuntamento molto importante, organizzato in occasione del decennale della fondazione dell’Azienda bolognese. Durante l’incontro i relatori hanno presentato i risultati conseguiti in questi anni, il bilancio di gestione e le nuove strategie aziendali per un futuro ambizioso con ulteriori traguardi da raggiungere.

Un lungo percorso iniziato nel 2007, quando 8 imprenditori si sono associati per dare vita a quello che sarebbe diventato un grande gruppo che oggi rappresenta, dopo anni di professionalità e massima attenzione alla Qualità, un importante e affidabile punto di riferimento del settore.

A fare gli onori di casa Tiziana Ferrari, Direttore Generale di Unindustria Bologna: “Ringrazio One Express e tutti i relatori per aver scelto la nostra sede per raccontare i numeri della loro attività con trasparenza. La logistica è un settore fondamentale per lo sviluppo territoriale”.

Un forte insediamento sul territorio quello di One Express, come sostenuto da Marco Spinedi, Presidente Interporto Bologna: “One Express è un esempio importantissimo di come la logistica si stia riadattando a moltissimi aspetti del mondo industriale. Con innovazione tecnologica, modalità di introduzione delle innovazioni e controllo della filiera. Un settore oggi vincente grazie all’affidabilità, anche nei rapporti con la clientela, per la massima trasparenza nella comunicazione e nella tracciabilità della merce. One Express è tra i nostri insediati che rispondono in pieno a queste caratteristiche. Interporto Bologna ha avuto in questi anni un’evoluzione molto significativa anche in controtendenza rispetto all’andamento congiunturale dell’economia nazionale ed europea. Questo dimostra che la logistica è un aspetto centrale della nostra economia, sta nascendo una nuova anima, ci sono nuovi mondi che hanno portato Interporto a 4.000 addetti con ulteriori insediati in arrivo tra fine 2017 e inizio 2018, una cittadella della logistica. Un cambiamento in termini numerici, ma anche della qualità dei protagonisti che vi lavorano”.

Uno sviluppo costante spinto da azioni mirate e concrete che hanno condotto One Express ad essere ai vertici, grazie all’impegno massimo di tutti i protagonisti coinvolti in questa avventura. Il principio della Qualità infatti caratterizza ogni fase del lavoro, l’attenzione per il Cliente, l’utilizzo della tecnologia, strutture lavorative innovative che testimoniano la consapevolezza del Network di operare in un contesto all’avanguardia, capace di migliorare il già notevole livello di Servizio offerto, senza dimenticare il benessere e la formazione di dipendenti e collaboratori.

Ne ha parlato Claudio Franceschelli, Presidente One Express Italia, commentando i numeri della crescita aziendale: “Essere a Interporto Bologna è stata una scelta per i tanti vantaggi che offre, come la sicurezza, l’intermodalità, perché non possiamo pensare di poter viaggiare in futuro sempre su gomma. Sono molto orgoglioso di poter raccontare questa storia. Nel 2007 eravamo 8 imprenditori che hanno deciso di unirsi per poter cambiare il settore, specializzandoci nel trasporto su pallet. Oggi dopo 10 anni posso dire che questa scommessa è stata vinta. Abbiamo riunito i migliori trasportatori locali, molto bravi sul loro territorio ma che non riuscivano a competere con i grandi player, li abbiamo così messi sotto “un’unica bandiera” One Express, fornendogli un pacchetto informatico e permettendogli in questo modo di essere competitivi, diventando glocal: globali e locali allo stesso tempo. Noi abbiamo un’anima che è totalmente diversa da quella di una grande azienda, tutti i nostri Affiliati si occupano sempre dei loro Clienti, One Express quotidianamente opera per migliorare i Servizi offerti e proporre qualcosa di nuovo per il mercato. Un’altra nostra scommessa è il Gruppo d’acquisto, un nuovo progetto che nasce con lo scopo di ottenere prodotti e servizi a prezzi vantaggiosi dei quali possano beneficiare tutti gli Affiliati per permettergli di avere benefici rilevanti, con la logica Win-Win che contraddistingue il Gruppo One Express.
Oltre alla Borsa Privata dei Trasporti, piattaforma recentemente messa a disposizione del nostro Network per ottimizzare i flussi di carichi tra Affiliati permettendogli di viaggiare sempre a pieno carico salvaguardando l’ambiente, ottimizzando i mezzi e riducendo di conseguenza i costi”.
In salita anche i numeri che riguardano il fatturato:  “Abbiamo chiuso il 2016 con oltre 61 milioni – ha confermato Bruno Oliana, Direttore Generale One Express Italia – raggiungendo gli obiettivi che ci eravamo prefissati. Abbiamo sempre puntato più sulla Qualità che sulla quantità, una scelta fatta per consolidarci. La proiezione per il 2017, anche grazie al nuovo magazzino di ulteriori 14.400 mq inaugurato lo scorso 18 dicembre per un totale di 26.000 mq di superficie a disposizione, è di superare i 2 milioni di bancali movimentati, cercando sempre di migliorare quello che è il nostro Servizio, vogliamo infatti portare il bancale non solo entro le 24 ore ma sempre integro, senza creare alcun tipo di problema al Cliente. Abbiamo puntato sui giovani, che portano idee in Azienda, l’età media è di 38 anni, e al 50% di quote rosa”. Tante scelte strategiche che hanno permesso di raddoppiare il potenziale dell’Azienda, migliorare il trasporto delle merci su pallet e rendere sempre più efficiente le attività di smistamento e ridistribuzione dei carichi. Un mix vincente di investimenti, sia strutturali che sui servizi, per la piena soddisfazione del cliente, ma anche di tutti gli Affiliati. E’ proseguendo su basi solide come queste che One Express vorrà raggiungere altri grandi obiettivi, come quello dei 100 milioni di fatturato entro i prossimi quattro anni.

www.oneexpress.it