Utilizzare gli ovuli vibranti: ecco come | JOY Free Press

Utilizzare gli ovuli vibranti: ecco come

Per accendere la fantasia, al giorno d’oggi, ci sono diverse possibilità. Ciò che è certo è che il tabù dell’autoerotismo è del tutto caduto. Tant’è vero che molte coppie cercano una nuova intimità ricercando sex toys originali e divertenti. Da provare insieme, ovviamente. Tra questi troviamo gli ovuli vibranti.

 

Si tratta di oggetti erotici usati dalle donne, ma che possono essere “accesi e monitorati”  dal partner. Vediamo, a questo proposito, quali modelli si trovano in commercio, e come è opportuno utilizzare gli ovuli vibranti.

 

Ovuli vibranti: caratteristiche e modelli disponibili

 

Come abbiamo anticipato, gli ovuli vibranti appartengono alla categoria  dei sex toys  utilizzati prevalentemente dalla donna. Si tratta di mini vibratori creati per la stimolazione vaginale. La loro forma, leggermente allungata (appunto come un ovetto, da cui deriva il nome) permette un facile inserimento grazie alla sua struttura. Non solo: per il primo utilizzo viene suggerito l’uso di un lubrificante, proprio per evitare il disagio iniziale dovuto alla presenza di un corpo estraneo.

 

Una volta immessi, gli ovuli vibranti possono essere facilmente rimossi grazie ad una piccola cordicella. Ma andiamo a capire il loro utilizzo: gli ovetti vibranti, infatti, vengono usati per l’autoerotismo della donna. Il partner, però, grazie ad uno speciale telecomando, può regolare l’intensità della vibrazione (aumentandola o diminuendola) e portare questo piacevole gioco anche fuori le mura domestiche.

 

I modelli più avanzati dispongono di connessione wireless, per cui non è più importante mettere sotto carica il dispositivo che regola l’intensità degli ovuli vibranti.

 

Non solo: se l’utilizzo  di questi articoli erotici, inizialmente, era previsto solo per il piacere femminile, successivamente si è scoperta la loro importanza anche a livello medico-scientifico. L’ immissione degli ovuli vibranti, infatti, e il loro relativo scorrimento grazie alla cordicella, permettono di allenare le pareti pelviche,e  di evitare problemi di incontinenza (soprattutto per le donne che hanno appena partorito).

 

Insomma, gli ovuli vibranti rappresentano non solo un’arma di piacere, ma anche di benessere personale!

Condividi