Progetto Professionalità 2016/2017. Attivo il nuovo bando che premia il merito dei giovani lombardi

Ogni anno si investe sui giovani meritevoli e determinati a realizzare il sogno di un futuro professionale migliore a partire dalla costruzione di un solido bagaglio di conoscenze e competenze. È con questo spirito che, dal 1999, la Fondazione Banca del Monte di Lombardia promuove il bando Progetto Professionalità “Ivano Becchi”, con l’obiettivo di supportare le carriere delle nuove leve lombarde e dare, tramite di loro, un nuovo slancio all’economia del territorio.

Locandina 50x70.bassa risDal 15 giugno al 15 novembre 2016 saranno aperte le iscrizioni alla XVIII edizione del bando che offre eccezionali opportunità di crescita professionale personalizzate, totalmente finanziate e gratuite, da svolgere presso imprese, associazioni, istituti universitari o di ricerca, scuole e pubbliche amministrazioni, centri di eccellenza, in Italia – di regola al di fuori del territorio lombardo – o all’estero, per una durata massima di 6 mesi. Per candidarsi occorre presentare la propria domanda direttamente on-line, sul sito della Fondazione (http://www.fbml.it/presentazione-progetto-IT.aspx). Occorre possedere i seguenti requisiti: età compresa tra i 18 ed i 36 anni (all’atto della domanda), essere residenti o occupati in Lombardia (da almeno 2 anni), avere   un’esperienza occupazionale o di ricerca, anche pregressa, comprese forme di contratto atipiche, collaborazioni, tirocini formativi, stage curricolari effettuati durante il percorso universitario.

Saranno selezionati i 25 candidati i cui elaborati saranno valutati come i più interessanti, originali e finalizzati al perfezionamento del loro profilo professionale. Ciascun assegnatario otterrà un finanziamento a fondo perduto e sarà seguito da un tutor durante ogni fase della sua esperienza.

Non è necessario essere laureati, né lavorare in settori prestabiliti. Per mettersi in luce basterà puntare sulla propria motivazione e sul desiderio di arricchire la propria preparazione attraverso un’esperienza valida, unica e che richiede impegno e determinazione. Ad oggi sono ben 342 i giovani premiati che si sono specializzati negli ambiti più disparati (dall’aeronautica al settore ingegneristico, dalla manifattura all’artigianato ecc…) all’interno di centri di eccellenza disseminati in 62 differenti Paesi. Ognuno di loro è stato sostenuto nel suo progetto per poter ambire a una posizione lavorativa più qualificata al suo rientro in Lombardia, forte di nuove abilità in grado di fare la differenza.

Grazie alla sua formula assodata, Progetto Professionalità è pronto, anche quest’anno, a valorizzare il merito dei giovani lombardi, confermandosi un ottimo sostegno per i professionisti di domani e, di conseguenza, per il tessuto economico lombardo.

È possibile prendere visione e scaricare la versione integrale del bando 2016/2017 nell’apposita sezione del sito www.fbml.it alla sezione Progetto Professionalità

Seguici su Facebook, Twitter e Linkedin: www.facebook.com/ProgettoProfessionalita / @ProgProfession / Gruppo Linkedin Progetto Professionalità – Fondazione Banca del Monte di Lombardia