Come trovare lavoro in Svizzera?

La maggior parte degli annunci presenti per trovare lavoro in Svizzera si trova online oppure in opuscoli venduti insieme ai quotidiani. Per la candidatura è necessario allegare insieme al proprio CV una lettera motivazionale nella lingua richiesta direttamente dai datori di lavoro. I settori più gettonati sono quelli della farmaceutica, orologeria, telecomunicazioni, edilizia, bancario, turistico, comunicazioni ecc. Insomma, l’offerta non è assolutamente ristretta. Non esistono però delle tipologie fisse di contratto tantomeno sono definiti per legge i salari minimi garantiti che possono variare dalla regione e settore economico. Un altro problema è anche quello dell’ingresso nel Paese per ricerca di impiego. Se state cercando di entrare in Svizzera (e siete cittadini UE) per meno di tre mesi non avrete bisogno di un permesso. Altrimenti, se il soggiorno è maggiore di suddetta tempistica (per la ricerca dell’impiego) viene rilasciato un permesso di soggiorno temporaneo di breve durata (tendenzialmente per altri tre mesi). Il permesso di soggiorno è generalmente di durata 5 anni, ma ha la lunghezza del contratto di lavoro invece se questo è concluso per un tempo inferiore all’anno.

Per maggiori informazioni riguardo stipendi, assicurazione, alloggi ecc, andate sul sito Commercializzando sezione Lavoro, troverete un sacco di informazioni utili per la vostra ricerca!