Liposuzione per eliminare il grasso in eccesso sul corpo

La liposuzione è un intervento di chirurgia estetica mirato a eliminare dei fastidiosi cuscinetti adiposi in varie parti del corpo.
Se eseguito su vita e fianchi si associa spesso all’addominoplastica e altri interventi mirati per ottenere un risultato ottimale.

La liposuzione utilizza una tecnica che serve ad aspirare il grasso corporeo su varie parti del corpo come l’addome, petto, schiena, i fianchi, cosce ,glutei braccio superiore, collo e sottomento e perciò modellare meglio queste aree del corpo.
Si sottopongono alla liposuzione pazienti sani che hanno troppo grasso in punti specifici, ma che hanno un peso stabile, pelle elastica, reali aspettative, e che non soffrono di malattie come patologie coronariche, ostruzioni del flusso sanguigno, diabete o che hanno un indebolimento al sistema immunitario.

Ricordiamo che questo intervento di chirurgia estetica non serve per dimagrire ma solo per snellire certi punti, infatti elimina da 2 a 5 kg al massimo di massa grassa.

Se quindi siete in sovrappeso potete solo perdere peso con una dieta adeguata ed il giusto esercizio fisico.

La liposuzione è perciò un modo di trattare quelle zone specifiche del corpo che resistono a dieta e esercizio.

Le cellule di grasso vengono ridotte attraverso questo intervento e la quantità di grasso che viene rimossa dipende da tipo di area interessata e dal volume delle varie cellule adipose; le modifiche sono durature ma si deve continuare a fare dieta e esercizio per il mantenimento del peso corporeo.

Dopo la liposuzione la pelle si deve adattare ai nuovi contorni e quindi chi ha la pelle elastica risponde meglio a questo tipo d’intervento.

Se la pelle invece è sottile e con poca elasticità, potrà apparire come allentata. non devono soffrire di alcune malattie come le patologie coronariche, le ostruzioni del flusso sanguigno, il diabete o un indebolimento del sistema immunitario che potrebbe complicare l’intervento chirurgico.

In questi ultimi anni tanti pazienti però richiedono tecniche non invasive al posto degli interventi di chirurgia estetica; per alcuni difetti fisici infatti la medicina estetica propone oggi valide alternative che offrono un positivo risultato .

Ad esempio correggere le rughe del volto con il botulino a volte si è dimostrato più efficace che un’intervento chirurgico.