L’azienda di onoranze funebri Illuxit, presentata sulla formula franchising, in espansione verso il mercato internazionale






L’azienda di onoranze funebri Illuxit può essere a buon conto annoverata tra le storiche realtà nazionale leader del settore, che attualmente sta procedendo con ottimi riscontri nella sua diffusione con la formula dell’affiliazione in franchising e sta progettando un’importante proiezione anche sui mercati esteri, con una distribuzione crescente e capillare sul territorio.

L’amministratore delegato, il Dottor Gaetano Carbonara, nell’illustrare l’origine della struttura in franchising spiega “L’idea è nata dal fatto che molte imprese del periodo assoldavano procacciatori per recuperare servizi, a mio avviso non sempre agendo in modo trasparente e adeguato al particolare ambito operativo. Così, ho pensato che per poter incrementare i fatturati era necessario intervenire creando un’apposita rete commerciale qualificata di venditori professionisti. Da qui è scaturita la prima idea delle rete di onoranze funebri, che si sviluppa e si evolve in un vero e proprio moderno progetto in franchising. Negli ultimi 10 anni abbiamo realizzato i centri servizi Illuxit su tutto il territorio nazionale. Abbiamo avvicinato i potenziali investitori eliminando i pregiudizi. Importante evidenziare, che grazie al nostro progetto non è indispensabile entrare in contatto con la salma. Successivamente abbiamo anche abbattuto i costi, fornendo direttamente i servizi funebri all’affiliato, così che non debba affrontare la spesa ingente per l’acquisto del carro funebre o assumere del personale preposto al servizio, lasciandogli soltanto il discorso relativo alla gestione della parte di tipo commerciale”.

In riferimento alla prossima fase di espansione, che toccherà paesi esteri, Carbonara dice “La Spagna è un paese, che riteniamo di particolare interesse per lo sviluppo di piccole-medie imprese e rientra nei nostri progetti di espansione da attuare nel 2015. Poi ci rivolgeremo anche ad altri paesi, sempre valutando e ponderando attentamente le migliori prospettive. Offerte per strutturare al meglio il comparto di gestione aziendale”.