Affittare un appartamento






Oggi affittare un appartamento non è un’operazione molto complessa: sia per chi deve affittare, sia per chi vuole trovare una casa in affitto, la procedura sarà molto semplice da affrontare.
Ma come bisogna procedere?
Per coloro che vogliono affittare la propria casa, il primo passaggio che bisogna effettuare consiste nello stabilire, o per meglio dire, conoscere il valore della propria casa: con questo dato, che deve essere aggiunto alla rivalutazione della casa, ovvero alle migliorie che vengono apportate, si potrà stabilire il prezzo d’affitto di quel determinato appartamento.
A questi dati poi bisogna aggiungere quanto vuole guadagnare il proprietario dell’appartamento e, una volta che tutti i dati sono stati calcolati, il proprietario dell’appartamento potrà mettere in affitto la sua casa: ma come deve procedere?
I metodi sono vari: ponendo un cartello con scritto Vendesi ed il numero di telefono del proprietario della casa, i clienti verranno a conoscenza del fatto che quell’appartamento è stato messo in vendita, e pertanto basterà contattare il proprietario per conoscere il prezzo di quella casa.
Se il cartello dovesse avere poco successo, basta scattare diverse foto e porre l’annuncio d’affitto in un sito dove sono presenti tutti gli annunci, e attendere che qualcuno si decida a contattarlo per poter procedere alla contrattazione.
L’ultima alternativa utile per poter affittare un appartamento consiste semplicemente nel richiedere l’intervento dell’agenzia immobiliare, che eseguirà tutte le varie operazioni, dietro il pagamento di una provvigione generalmente pari al dieci o quindici percento dell’affitto della casa, in maniera tale che tutti i vari passaggi effettuati da parte dell’agenzia possano essere ripagati.
Ma chi vuole vivere in un appartamento in affitto, come deve procedere per poterlo trovare?
I passaggi sono semplici: occorre semplicemente navigare sul web, possibilmente nei siti delle agenzie immobiliari o in quelli seri e sicuri, in maniera tale che si possano evitare delle brutte sorprese nel momento in cui ci si reca nell’appartamento e lo si visualizzi.
Attenzione inoltre: mai concludere un affare di questo calibro sul web, dato che si rischierebbe semplicemente di andare incontro a delle prese in giro.
Prima di accettare, ovvero di voler prendere in affitto quell’appartamento, è importante informarsi se su quella casa gravano delle ipoteche, e se ogni parte dello stesso sia integro: prendere in affitto un appartamento ricco di guasti e difetti e pagare una somma elevata sarebbe un furto ed un imbroglio ai danni di chi vuole vivere in quella casa.
Inoltre, nel momento della firma del contratto è necessario cercare di leggere ogni singola parte del contratto: seppur ci sia stato un precedente accordo verbale, potrebbe accadere che nel contratto ci siano altre informazioni, e pertanto, per evitare truffe, è bene rileggere il contratto.
Questi sono le due situazioni che riguarda l’affittare un appartamento: i passaggi per il proprietario della casa e per chi vuole affittare sono dunque molto semplici e veloci da effettuare, anche se bisogna sempre prestare la massima attenzione quando si deve affittare un appartamento.

www.lagazzettaimmobiliare.it