La sposa in Autunno






L’autunno è una stagione estremamente affascinante: la natura si tinge di colori caldi, e il sole, quando appare, è ancora caldo e avvolgente. Sempre più coppie, complice anche il mal tempo che ha segnato la primavera e l’estate degli ultimi due anni, scelgono l’autunno per sposarsi. Molti sono i pro: minor affollamento e quindi maggiore scelta di date e location per il ricevimento; le mete per il viaggio di nozze, passata la stagione delle piogge (e dei tifoni!) in molte zone del mondo, sono davvero molto interessanti, così come lo sono i prezzi, ribassati dopo la stagione estiva e, cosa da non sottovalutare, non si è “vittime” dell’ansia perenne da bel tempo, perché sposandosi in ottobre o novembre si mette già in conto che il sole non sarà assicurato e il luogo scelto per il ricevimento dovrà per forza avere accoglienti spazi interni.
Come vestirsi, però, in autunno? Come scegliere l’abito da sposa perfetto per questa stagione?
Le collezioni autunno/inverno dei principali marchi di abiti da sposa non differiscono in realtà moltissimo, per foggia e tessuti, dalle collezioni più estive: spalle scoperte, scollature a cuore, anche abiti corti , che possono essere resi più “caldi” da coprispalle o mantelle in seta, in lana o, per le più freddolose, in pelliccia (magari eco, sempre più simili alle originali, ma più green). Da non sottovalutare la scelta di coprire l’abito, all’arrivo in chiesa o al luogo della cerimonia, con un cappottino, rigorosamente bianco o, per le più audaci, di un colore a contrasto, soprattutto se abbinato ad altri accessori, come le scarpe. Compare, nelle collezioni per questo 2014, anche il piumino, un capo di gran moda ormai, le cui fogge passano dalla linea sportiva a cui eravamo abituate a tagli sempre più eleganti, adatti anche a una sposa trendy. Per non cadere nell’effetto “sciatore”, però, il piumino della sposa deve essere rigorosamente candido e deve avere un taglio molto elegante, con maniche a tre quarti.
Alcune case di moda aiutano la sposa a stare più “calda” proponendo per l’autunno/inverno anche abiti con maniche lunghe. Una scelta forse non classica, ma di grande eleganza, che toglie la sposa dall’impaccio di dover scegliere cosa abbinare all’abito per non temere di aver freddo. Resta sempre in voga, tra gli stilisti, l’abito in pizzo con manica lunga; a seconda della trasparenza del pizzo , è buona norma tenere presente la possibilità di utilizzare comunque una mantella o una stola in pelliccia, da indossare anche durante la cerimonia.
Se, nel giorno del sì, al sole dovesse invece sostituirsi una giornata piuttosto uggiosa, le spose più coraggiose potranno optare per un cappello al posto del classico velo. I guanti, poi, da accessorio chic possono trasformarsi in un must have, soprattutto in abbinamento a mantelle o coprispalle a maniche corte.
Da segnalare, per questa stagione 2014, la tendenza di alcuni stilisti di proporre abiti colorati, perfino in colori primaverili, come fatto da Vera Wang, che sceglie le diverse sfumature del rosa per la sua sposa autunnale . Una scelta in contrasto con i toni tipici dell’autunno, che vanno dal rosso, al giallo, al marrone, che è facile recuperare abbinando, ad un più classico abito bianco, accessori e trucco a tema.
Un discorso a parte meritano le scarpe: c’è chi non rinuncia al sandalo nemmeno in autunno. Le più freddolose, comunque, potranno scegliere tra una vastissima proposta di scarpe chiuse o spuntate, di grande effetto e più adatte rispetto al sandalo a una stagione che potrebbe portare anche la pioggia. Se così fosse, niente paura: si può sempre optare per un bell’ombrello bordato di pizzo o, per non oscurare gli sposi, un moderno ombrello trasparente. L’effetto, anche fotografico, è assicurato!