Piatti e box doccia per bagni di design






Piatti e box doccia per bagni di design
Il bagno è una delle stanze più importanti e – paradossalmente – più tralasciate in fase di arredamento. Secondo alcune statistiche, infatti, passiamo in media 3 anni della nostra vita in bagno. Proprio in considerazione di tutto questo tempo trascorso nella stanza da bagno, diventa fondamentale scegliere con cura il tipo di arredamento in modo da avere sensazioni rilassanti, senza tralasciare la funzionalità.

Dalle piastrelle alla cromoterapia, tutto può aiutare ad arredare un bagno in modo che permetta di nobilitare il tempo che vi ci si trascorre. Uno degli elementi che richiede maggior attenzione nell’organizzazione degli spazi del bagno è sicuramente la doccia. Il box doccia può occupare molto spazio ed è importante che sia scelto in modo integrarsi bene nell’ambiente e valorizzare la struttura. La doccia è uno dei momenti più rilassanti della giornata: è importante fare in modo che il tempo trascorso sotto l’acqua di sia valorizzato al massimo.

Per avere una cabina doccia che si integri perfettamente in un bagno dal design moderno, bisogna scegliere un piatto doccia di dimensioni ottimali, che permetta di stare all’interno della cabina evitando sensazioni claustrofobiche. Troppo spesso, infatti, si sceglie di ridurre le dimensioni del piatto doccia per non “bruciare” spazio ad altri oggetti. Questo modo di affrontare la scelta del piatto doccia è sbagliato: bastano pochi accorgimenti per ottimizzare al meglio lo spazio e ottenere ambienti ben strutturati.

La realizzazione di bagni di design, quindi, passa necessariamente dalla scelta di materiali e prodotti che, integrandosi tra di loro, riescano a dare all’ambiente il giusto equilibrio tra arredamento, funzionalità e qualità.